Giornata Mondiale dell’Acqua: firmato accordo tra Aics e autorità locali

In occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua, l’Aics ha firmato un accordo di collaborazione con il Ministero delle Opere Pubbliche, Abitazione e Risorse Idriche del Mozambico e il Municipio di Maputo per favorire il miglioramento delle infrastrutture idrauliche e di risanamento ambientale nei quartieri periferici della capitale.

In Mozambico, il 46% della popolazione non ha accesso all’acqua e il 65% non ha accesso a servizi igienico sanitari di qualità: attraverso due importanti iniziative l’Aics sostiene in Mozambico la costruzione di sistemi di drenaggio delle acque piovane, di strade e di abitazioni dei quartieri periferici della capitale Maputo: Chamanculo, Maxaquene e Polana Caniço.

Le iniziative sono realizzate in partenariato con il Ministero delle Opere Pubbliche, Abitazione e Risorse Idriche e il Municipio di Maputo e con le OSC AVSI e COSPE e le Municipalità di Reggio Emilia e di Milano come enti esecutori.

Il Memorandum firmato dall’Aics definisce i meccanismi di coordinamento dei tre firmatari con il coinvolgimento diretto della Municipalità di Maputo, fondamentale per valorizzare il ruolo delle autorità territoriali locali. Viene così ribadito lo storico partenariato esistente con le autorità volto a promuovere lo sviluppo urbano sostenibile nelle aree marginali della capitale.

Posted in .