Missione di monitoraggio dell’Ufficio III a Maputo: GovNet e Supporto al Processo di Pace e riconciliazione in Mozambico

Dal 5 al 9 dicembre 2022, la sede AICS di Maputo ha ospitato due funzionarie dell’HQ AICS per una missione di monitoraggio in ottica Result Oriented. La dott.ssa Emanuela Di Pietrantonio e la dott.ssa Francesca Laschiazza, funzionarie dell’Ufficio III – Opportunità e Sviluppo Economico, hanno avuto modo di partecipare ad attività di monitoraggio relative a due iniziative di responsabilità della Sede AICS di Maputo: GovNet (AID 11626) e Supporto al Processo di Pace e riconciliazione in Mozambico (AID  12451).

L’iniziativa AID. 11626 – GovNet mira a supportare l’INAGE (Instituto Nacional do Governo Electrónico) organizzando attività di formazione per tecnici e formatori informatici al fine di consolidare i risultati relativi all’implementazione della rete dati del settore pubblico a livello distrettuale. Il progetto lavora sia sulla formazione dei tecnici e formatori che sul potenziamento di alcuni distretti in Mozambico con una rete wireless per collegare i servizi distrettuali alla rete dati principale.

Per quanto concerne l’iniziativa AID. 12451, AICS Maputo supporta il Segretariato per la Pace (Peace Process Secretariat – PPS), un organo indipendente che sostiene il processo di pace in Mozambico. Con la prevista conclusione della fase di disarmo e smobilitazione entro dicembre 2022, il Mozambico, in particolare nel corso del 2023, si concentrerà sul reinserimento a lungo termine e sulla riconciliazione nazionale per promuovere la sostenibilità del processo di pace e consolidare l’unità nazionale.

 

Oltre agli incontri con l’Ambasciata italiana in Mozambico e con alcuni funzionari della sede AICS di Maputo, le dott.sse Di Pietrantonio e Laschiazza, accompagnate dal Titolare di Sede presso AICS Maputo, dott. Paolo Enrico Sertoli, hanno partecipato a diversi eventi istituzionali e con i partner di progetto. Tra gli altri: incontro con il Segretariato per la Pace alla presenza di Mirko Manzoni, inviato personale del Segretario Generale dell’ONU per il Mozambico; incontri con la Delegazione dell’Unione europea in Mozambico, per partecipare a discussioni con i referenti per la Digitalizzazione e con i referenti per il sostegno al processo di pace; incontri e visite tecniche in partenariato con INAGE (Instituto Nacional do Governo Electrónico) per un aggiornamento sui risultati del progetto GovNet.

 

Il 6 dicembre, è stato possibile partecipare al lancio di due iniziative in ambito Team Europe Initiative (TEI), “Patto Ecologico per il Mozambico” e “e-Youth”, che si è svolto presso il Centro Culturale Franco-Mozambicano alla presenza di rappresentanti di alto livello del governo del Mozambico, della Delezione UE e degli Stati membri, tra cui partner della cooperazione internazionale, della società civile e del settore privato.

Inoltre, la missione ha avuto modo di partecipare al Forum ICT, organizzato dal Ministero della Scienza, della Tecnologia e dell’Istruzione Superiore (MCTES) l’8 e il 9 dicembre 2022, sul tema “Per un Internet accessibile, inclusivo, sicuro e resiliente”. Nel corso dell’evento sono state presentate e discusse le politiche e le strategie di sviluppo ICT approvate dal Governo mozambicano, ed in particolare le azioni relative allo sviluppo di Internet nel Paese.

 

Nella giornata conclusiva, la missione ha partecipato a un incontro introduttivo organizzato da AICS Maputo con il PPS e le organizzazioni della società civile (OSC) italiane che operano sul campo in Mozambico. L’evento è stato l’occasione per esplorare le possibilità di sinergie tra il PPS e le OSC relativamente al processo di reintegrazione in corso.

 

 

 

 

 

 

 

Posted in Uncategorized.